terremotor.it

Il portale del motociclismo italiano

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
News

Rehm 2011 - Misano

E-mail PDF

Allora eccomi qua, rientrato a casa e ancora carico per quello che è stato uno dei più bei momenti di pista mai passati. La Rehm. Ne ho sempre sentito parlare; mi sono sempre ripromesso di andarci e finalmente ci sono riuscito.

Ma andiamo per gradi. Sono salito da Roma a Misano per conto mio, ma il viaggio tutto sommato è stato più che piacevole. Il giovedì sera arrivato ai box, già si respirava una certa euforia. Erano tutti pieni e il paddock stracolmo. Si capisce subito che non è una normale giornata di prove libere, c'è di più.
Scarico la moto ed entro al box 7-8-9, come da indicazione del buon Mattia. C'è già qualcuno. Tempo di conoscerli e vado a fare gli accrediti, mi danno un transponder e mi assegnano un bel numerone, il 292. Provo a chiedergli il mio amato 76, ma quelli so' tedeschi e non me se filano proprio... vabbè, l'unico posto dove metterli è il cupolino.
Ritiro il programma dei tre giorni. Spettacolo! E' tutto organizzato al millimetro, prove libere per gruppi, pareggiamenti ecc.
Ad una certa ora arrivano anche Mattia e Boss (che non smetto di ringraziare per la sua gentilissima ospitalità nella casa di Misano).
Insomma tra una chiacchiera e l'altra arrivano tutti, nel box ci stanno 14 moto, per fortuna è molto grande e riusciamo a girarci tutti bene.

 

Continua a leggere l'articolo sul forum http://www.terremotor.it/forum/viewtopic.php?f=8&t=8315