terremotor.it

Il portale del motociclismo italiano

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Benvenuto su TerreMotor.it!

Ciao Claudia

E-mail PDF

041_Claudia_premiata.jpg

In questi giorni di festività, il nostro cuore non potrà godersi la gioia dal Natale perché sarà gonfio di tristezza per la perdita di una cara amica, compagna di cento avventure motociclistiche e di mille scorribande sul forum. Claudia, per i membri di TerreMotor Claudiabiker, ci ha lasciato. Noi continueremo a ricordarla con grande affetto, sorridente come suo solito, felice di guidare la sua amata GSX R 600 sulle nostre strade, in nostra compagnia. La immagineremo lassù, a godersi mille strade fantastiche e perfettamente asfaltate, mentre saluta tutti gli altri motociclisti che ha raggiunto. E avremo anche la consapevolezza della presenza di un nuovo angelo custode per tutti noi. Ancora ciao Claudia. Tienici d'occhio. I tuoi amici di TerreMotor ti salutano con grande affetto. Non ti dimenticheranno mai.

Forum

 

Auguri!

E-mail PDF

 

Un nuovo campione in tricolore!

E-mail PDF

Anche il 2019 ha visto incoronare un pilota italiano Campione del Mondo ed in questo caso per la prima volta in assoluto nella categoria Moto3. Tantissimi complimenti a Lorenzo Dalla Porta, conquistatore dell'iride con due gare di anticipo. Nel momento del campionato in cui contava guadagnare punti, Lorenzo ha messo in fila due vittorie consecutive che hanno sbaragliato la concorrenza, dimostrando grande padronanza del mezzo ed il carattere da vincente.

Ancora complimenti a lui, al team ed a tutti coloro che lo hanno aiutato in questa grande impresa che ha portato nuovamente lo sport italiano in vetta al mondo

 

Marquez, palla otto in buca d'angolo!

E-mail PDF

Dopo la celebrazione di Jonathan Rea, campione indiscusso della Superbike, eccoci alla celebrazione di un indiscusso ed indiscutibile Campione assoluto del Motorport mondiale, Marq Marquez, il dominatore incontrastato della MotoGP dell'era moderna, capace di inanellare una serie di vittorie impressionante, sia nel numero che nelle modalità di conquista. Il pilota spagnolo non solo è dotato di uno straordinario talento nel controllo della moto, ma riesce ad andare oltre le leggi della fisica, cadendo in modo controllato, curvando a velocità supersonica con il gomito piantato sull'asfalto, frenando in spazi millimetrici, non concedendo mai nulla agli avversari. Un vero cannibale della MotoGP.

Se la SBK ha trovato il suo imperatore, la MotoGP ha sicuramente un assoluto dittatore.

Complimenti Marq!

 

Jonathan Rea Campione per la quinta volta!

E-mail PDF

La Superbike ha trovato il proprio imperatore. Jonathan Rea vince il suo quinto titolo consecutivo in Superbike. Nessuno fino ad ora è mai stato bravo come lui, e si che di piloti leggendari questa categoria ne ha visti molti. Un dominio assoluto che quest'anno sembrava stesse scricchiolando con l'arrivo di Bautista, capace di mettere insieme una serie di vittorie impressionanti che avrebbero demoralizzato chiunque. Invece il nordirlandese non ha perso la sua concentrazione e sfruttando i vari zeri rimediati dallo spagnolo lo ha prima raggiunto e poi superato di slancio in classifica vincendo il mondiale addirittura con due gare di anticipo.

Complimenti a Jonathan ed alla sua Kawasaki. Un binomio vincente come la Superbike non aveva mai visto.

 

 
  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  9 
  •  10 
  •  Next 
  •  End 
  • »


Page 1 of 16