CBR600RR C-ABS in PISTA

Le novità, i test, le impressioni

Moderatori: Zuzz, fast3r, gianluigibombatomica

Avatar utente
Puffo
Motociclista da bar
Motociclista da bar
Messaggi: 317
Iscritto il: giovedì 15 maggio 2008, 10:54
Moto: Honda CBR 600 RR C-ABS
Località: La Spezia Moto: CBR 600 RR C-ABS
Contatta:

CBR600RR C-ABS in PISTA

Messaggioda Puffo » giovedì 23 luglio 2009, 23:53

Allora eccomi que a fare un piccolo report della pistata a Magione lunedì.
Con 230Km fatti solo in pista ho capito tante piccole cose della mia nuova bimba.

Prima cosa: L'ABS è una FIGATA per uno che come me non è per niente un pilota provetto!!!!Le staccate sul rettilineo non iniziavano mai prima dei 150m molte volte dopo!!

Allora prima aspetto, la leva del freno, come già detto non saltella mai, per di più ho notato una notevole differenza di risposta, mi spiego, staccata al rettilineo leva subito bella dura che ti fa capire subito che stai facendo una frenata bella potente, mentre nelle altre curve era molto più morbida come a dirti guarda ce ne ancora.

Assetto
Non ho mai sentito la moto esageratamente carica sull'anteriore da farmi titubare sull'ingesso in curva...la ripartizione della frenata mi ha sempre permesso di entrare in curva con molta facilità, non solo, quando ho esagerato con le staccate avevo la sensazione che il posteriore sbandierasse un pò, ma la moto non si è mai intraversata ne ha cambiato direzione, i miei amici che erano dietro, mi hanno poi detto che non hanno mai visto il posteriore scivolare, ma al massimo, detto da loro eh, come se la moto tremasse, costantemente al limite del bloccaggio ma sempre dritta.

Manegevolezza
La moto è davvero leggera, a volte mi spaventava la velocità con cui scendeva in piega (ah dimenticavo gomme BT002 davero fantastiche) peccato aver iniziato la mattina con il serbatoio pieno, la differenza si sentiva dopo!!

Motore
Quando la Honda disse che sul modello 2009 oltre all'abs c'era un aumento di potenza ai medi regimi rispetto al modello 2008 non era una cazzata :lingua: :lingua: la bimba spinge e pure tanto sono riuscito a non farmi staccare troppo da cbr1000 vecchio modello, tanto da superarlo in staccata, è questa è una cosa bellissima, iniziare a poter ingarellarmi un minimo con qualcuno (per me che sono un "fermone") è troppo :ossom: :ossom: :ossom: :ossom:

Tempi
Non hanno nessuna valenza data la mia scarsa esperienza, solo seconda volta in pista e motociclista da appena 4, ma almeno possono rendere un pò di più quello che ho scritto. La cosa che mi ha soddisfatto di più è stato il miglioramento, la mattina giravo con un passo 1:35 1:36 ma piano piano sono arrivato a girare sui 1:31 1:30 alto ed a fine giornata "HO STAMPATO" :rido: :rido: :rido: due 1.29.1
Sono tempi del kaiser (vero Mattia????) ma la soddisfazione di rendersi conto di quanto si migliora è TANTA!!

Non so cos'altro aggiungere, forse ho scritto poco sull'abs quindi fate pure tutte le domande che volete, Io credo che alla fine sia davvero un ottimo strumento, sicuramente in strada, ma anche in pista, ti aiuta a tenere una parte del cervello libera magari per pensare meglio alla traiettoria da impostare o a come spostare il corpo, la possibilità di potersi "aggrappare" al freno e la stabilità dell'assetto aiutano tanto!!!
Ultima modifica di Puffo il sabato 17 ottobre 2009, 10:44, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Dr.Manetta
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 11983
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2006, 11:17
Moto: Honda Hornet 600 Scacchi Gialli
Località: Pottopoli (a sud di Gnoccolandia)
Contatta:

Re: C-ABS in PISTA

Messaggioda Dr.Manetta » venerdì 24 luglio 2009, 9:01

Barvo Puffo. Penso di poter affermare, leggendo la tua esperienza, che il sacrificio economico sia ben ripagato da una resa e da sensazioni nuove ed entusiasmanti ;) A livello fisico, rapportando all'esperienza fatta con la CBRF, come è andata? La differenza dall'uso in strada si fa fa sentire forte, è?
:clap:

Avatar utente
Puffo
Motociclista da bar
Motociclista da bar
Messaggi: 317
Iscritto il: giovedì 15 maggio 2008, 10:54
Moto: Honda CBR 600 RR C-ABS
Località: La Spezia Moto: CBR 600 RR C-ABS
Contatta:

Re: C-ABS in PISTA

Messaggioda Puffo » venerdì 24 luglio 2009, 15:23

Dr.Manetta ha scritto:Barvo Puffo. Penso di poter affermare, leggendo la tua esperienza, che il sacrificio economico sia ben ripagato da una resa e da sensazioni nuove ed entusiasmanti ;) A livello fisico, rapportando all'esperienza fatta con la CBRF, come è andata? La differenza dall'uso in strada si fa fa sentire forte, è?
:clap:

Si si Manetta, sacrificio molto ben ripagato, tanto che sto seriamente pensando di fare un altra giornata sempre a Magione nella prima metà di agosto!!!Le gomme le ho già :rido: :rido: la spesa è ridotta, si fa per dire :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:
A livello fisico devo dire che sono stato meglio, 230 Km solo pista non sono pochi eppure la stanchezza l'ho accusata solo all'ultimo turno del pomeriggio (con un bel drittone sulla ghiaia, ma senza conseguenza). Merito forse anche del fatto che è da metà aprile che vado in piscina almeno 3 volte alla settimana ;) ;) (leggi ricostruzione crociato)
La differenza è tanta non solo di motore, finalmente ci si può sfogare sopra i 10.000 giri, ma anche proprio di sicurezza che mi permette di affrontre le curve molto ma molto più veloce e con tranquillità, poi è agile, un agilità che difficilmente riesco a sfruttare per strada, vuoi perchè per strada non vedi mai bene la triettoria e vuoi per la paura di beccare sempre qualcuno di faccia!!


Torna a “Moto vetrina”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron