Nuovo modello ARAI

Guidi con le infradito???

Moderatori: k3pp0, Zuzz, fast3r

Avatar utente
k3pp0
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4978
Iscritto il: lunedì 18 settembre 2006, 8:48
Moto: motopotente
Località: Lombardia - Sicilia Moto: Tuono 1000R
Contatta:

Nuovo modello ARAI

Messaggioda k3pp0 » giovedì 14 ottobre 2010, 13:35

Ciao giovini,
che ne pensate di questo gingillo?
http://www.berracing.it/product_info.ph ... p58apn7284

Immagine

Prezzo non proibitivo...qualità Arai (da me mai provati ma ne parlano tutti così bene)..

Il modello Arai Axces associa le caratteristiche da sempre riconducibili ai noti caschi giapponesi, ovvero massimo comfort, eccellente calzata, altissima qualità e attenzione ai dettagli, ad un prezzo mai così conveniente, che lo rende un vero punto d’ingresso al mondo Arai.

Axces è infatti un modello dedicato a tutti i motociclisti che hanno sempre aspirato a far proprio un casco Arai, con tutti i plus di sicurezza, comfort e qualità che il Global Safety Concept assicura, ma che, fino ad oggi, non hanno potuto a causa del posizionamento economico dei caschi.

Con Axces entrare nel mondo Arai non è mai stato così semplice!

COSTRUZIONE SFL (SUPER FIBER LAMINATED)
Calotta esterna realizzata con tecnologia SFL (Super Fiber Laminated) che garantisce massima sicurezza e comfort per un casco leggero ma estremamente resistente. La Super Fibra brevettata da Arai è una delle migliori fibre di vetro per resistenza; il suo peso specifico è 2.4 ed è più forte del 40% per estensione e resistenza alla trazione rispetto alla comune fibra di vetro.

POLISTIROLO IN UN’UNICA CALOTTA A DENSITA’ DIFFERENZIATA
L’esclusiva tecnologia Arai permette di realizzare una calotta interna assorbi-urto con tre densità differenti in un unico elemento, anziché assemblare elementi di densità diverse per
ottenere la calotta interna finale.

GUANCIALI REMOVIBILI E LAVABILI
I guanciali in tessuto antisudore ipoallergico di colore grigio, sono removibili e lavabili. Guanciali in diversi spessori sono disponibili come optional e permettono il miglior adattamento alla morfologia del viso.

PRESA ARIA POSTERIORE ERGO DUCT
L’ampio estrattore d’aria posteriore agevola efficacemente la fuoriuscita di aria calda e umidità dall’interno del casco, riducendo allo stesso tempo il rumore percepito dal motociclista, poiché consente di espellere molto velocemente l’aria che circola all’interno del casco, che diversamente causa rumore. La sua levetta, più ampia, permette di aprire e chiudere la presa aria anche indossando i guanti.

PRESA ARIA FRONTALE DELTA DUCT (disponibile come optional)
La presa aria Delta Duct è disponibile come optional e può essere inserita nell’apposito foro di ventilazione posizionato nell’area frontale del casco, che nella dotazione standard è occluso.

PRESE ARIA LATERALI POSTERIORI
Le due prese aria collocate nell’area posteriore inferiore del casco contribuiscono a estrarre velocemente dal casco aria calda e umidità.

PRESA ARIA MENTONIERA REGOLABILE
La presa aria mentoniera regola l’immissione e direzione dell’aria attraverso una duplice apertura: a metà - verso la parte inferiore del viso - o completa - verso l’alto - per evitare l’appannamento della visiera.

HYPER RIDGE
Le nervature di rinforzo “Hyper Ridge” poste alla base del casco aumentano ulteriormente la rigidità della calotta esterna, per garantire massima sicurezza anche nella zona degli sfoghi d'aria laterali.

CINTURINO CON SISTEMA DI CHIUSURA A DOPPIA “D”
Il cinturino è resistente all’attrito e agli strappi, ed è corredato dall’anello a doppia “D” brevettato Arai, un meccanismo di chiusura da tempo ben noto e riconosciuto nell’industria del casco come il migliore e più efficiente, in grado di assicurare una chiusura sicura e confortevole. Il cinturino è inoltre fornito di un piccolo pulsante rosso con cui fissarne l’estremità ed evitarne così lo sventolio in velocità.

TEST DI PENETRAZIONE SUPERATO
Anche se non richiesto dalla vigente normativa europea, Arai mette alla prova i propri caschi con un’ulteriore verifica di sicurezza: il test di penetrazione sottopone il casco all’impatto di un
cono metallico di 3kg, da un’altezza di 3 metri.

VISIERA CON PREDISPOSIZIONE PINLOCK®
Di serie con il casco la visiera con predisposizione al sistema anti-appannamento Pinlock®: previene efficacemente l’appannamento e la condensa di umidità sulla visiera.

BROW VENT
Le prese aria posizionate sulla visiera assicurano maggiore aerazione nella parte superiore del casco, evitando di indebolire la zona frontale della calotta esterna.

LRS
Lever Release System. La visiera si sgancia rapidamente attraverso una pratica levetta, senza l’ausilio di alcun attrezzo.

DEMIST LOCK
Il fermo visiera permette una perfetta chiusura della visiera o un’apertura parziale, per una maggiore ventilazione.

SUPPORTI ESTERNI INCASSATI NELLA CALOTTA
Per una maggiore aerodinamicità e silenziosità di marcia.


Che ne dite?
quando non riesco con le parole, provo con un rutto... [Sto arrivando...]

Avatar utente
Dr.Manetta
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12124
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2006, 11:17
Moto: Honda Hornet 600 Scacchi Gialli
Località: Pottopoli (a sud di Gnoccolandia)
Contatta:

Re: Nuovo modello ARAI

Messaggioda Dr.Manetta » giovedì 14 ottobre 2010, 14:40

da utente profano, direi che Arai è garanzia di sicurezza, anche se è una casa non proprio economica. L'estetica è una cosa del tutto personale.

Avatar utente
k3pp0
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4978
Iscritto il: lunedì 18 settembre 2006, 8:48
Moto: motopotente
Località: Lombardia - Sicilia Moto: Tuono 1000R
Contatta:

Re: Nuovo modello ARAI

Messaggioda k3pp0 » giovedì 14 ottobre 2010, 14:47

Beh a 389 euri si colloca in una fascia "umana" di prezzo...e poi a me il casco monocolore inizia a piacere..
quando non riesco con le parole, provo con un rutto... [Sto arrivando...]

Avatar utente
Dr.Manetta
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12124
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2006, 11:17
Moto: Honda Hornet 600 Scacchi Gialli
Località: Pottopoli (a sud di Gnoccolandia)
Contatta:

Re: Nuovo modello ARAI

Messaggioda Dr.Manetta » giovedì 14 ottobre 2010, 14:50

Effettivamente ha un suo perché... Tuta bianca + casco rosso e fai un bel Minerva :rotfl:

Scherzi a parte, tutto nero piace anche a me ;)

Avatar utente
OIDDI
Polso Socievole
Polso Socievole
Messaggi: 1217
Iscritto il: sabato 15 aprile 2006, 13:25

Re: Nuovo modello ARAI

Messaggioda OIDDI » domenica 17 ottobre 2010, 9:11

Esteticamente non mi piace, tecnicamente si... però 389 euri.. sarà umano.. ma sono 1/3 di stipendio. Mi sembra tantino, in valore assoluto.

Relativamente al casco a agli arai, uno dei più economici.
Dalla prima lettera di carlo guzzi ai grisisti:

"In verita' vi dico: vi fermerete al semaforo e sgaserete per far ascoltare l voce del vosto griso con Scarico Libbero al mondo, cosi crederanno e si convetiranno.
Godrete altresi all'azionar della leva frizione del tintinnio della bidisco a secco"

Avatar utente
k3pp0
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4978
Iscritto il: lunedì 18 settembre 2006, 8:48
Moto: motopotente
Località: Lombardia - Sicilia Moto: Tuono 1000R
Contatta:

Re: Nuovo modello ARAI

Messaggioda k3pp0 » domenica 17 ottobre 2010, 9:29

l'ho visto sotto casa ieri, andò a provarlo.
Considerato che io ho lasciato 300 sacchi per il mio AGV, e che a breve si inizierà a vederlo un pò scontato diciamo che come cifra, spalmata su una vita media di almeno 3 anni è non eccessiva.

Vi saprò dire quando vado a provarlo!
quando non riesco con le parole, provo con un rutto... [Sto arrivando...]

Avatar utente
OIDDI
Polso Socievole
Polso Socievole
Messaggi: 1217
Iscritto il: sabato 15 aprile 2006, 13:25

Re: Nuovo modello ARAI

Messaggioda OIDDI » domenica 17 ottobre 2010, 9:33

k3pp0 ha scritto:l'ho visto sotto casa ieri, andò a provarlo.
Considerato che io ho lasciato 300 sacchi per il mio AGV, e che a breve si inizierà a vederlo un pò scontato diciamo che come cifra, spalmata su una vita media di almeno 3 anni è non eccessiva.

Vi saprò dire quando vado a provarlo!


Ma se lo compri all'eicma? Sento dire che fanno sconti su qualsiasi cosa si compra.
Dalla prima lettera di carlo guzzi ai grisisti:

"In verita' vi dico: vi fermerete al semaforo e sgaserete per far ascoltare l voce del vosto griso con Scarico Libbero al mondo, cosi crederanno e si convetiranno.
Godrete altresi all'azionar della leva frizione del tintinnio della bidisco a secco"

Avatar utente
Bendo
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7536
Iscritto il: lunedì 17 aprile 2006, 18:59
Moto: Honda Hornet 600 Blu
Località: Gnoccolandia
Contatta:

Re: Nuovo modello ARAI

Messaggioda Bendo » domenica 17 ottobre 2010, 12:54

A Bologna, da mingarelli, mi è sembrato di capire che c'è una offerta sul top di gamma (RX-7 GP) monocolore Nero a meno di 500€...
In questo caso non mi sembra un gran prezzo 400€ per l'entry level...
"Piego, quindi sono."
(Joe Bar)
ImmagineBendo :bob: :bendo:
"Poche osservazioni e molto ragionamento conducono all'errore,
molte osservazioni e poco ragionamento conducono alla verità."
(Proverbio cinese)

Avatar utente
Vulpix
Staccatore della domenica
Staccatore della domenica
Messaggi: 647
Iscritto il: martedì 10 agosto 2010, 15:35
Moto: Ducati 1098 S
Località: Parma
Contatta:

Re: Nuovo modello ARAI

Messaggioda Vulpix » lunedì 18 ottobre 2010, 18:27

Che poi da quello che ho capito, questo "nuovo" Axces altro non è se non un Chaser con delle prese d'aria differenti (e in meno).

Ora qui a PR i Chaser li trovi anche a 300 euro.

Codice: Seleziona tutto

 Premio "Le ultime parole famose 2011": "Basta sportive!" (cit. Vulpix)

ImmagineImmagine

Ducati Corse. Ora non corre più?

Avatar utente
Dr.Manetta
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12124
Iscritto il: venerdì 14 aprile 2006, 11:17
Moto: Honda Hornet 600 Scacchi Gialli
Località: Pottopoli (a sud di Gnoccolandia)
Contatta:

Re: Nuovo modello ARAI

Messaggioda Dr.Manetta » martedì 19 ottobre 2010, 9:26

K3pp0, a questo punto ti conviene cambiare casco... Praticamente te lo hanno distrutto :dehehiou:

Avatar utente
Vulpix
Staccatore della domenica
Staccatore della domenica
Messaggi: 647
Iscritto il: martedì 10 agosto 2010, 15:35
Moto: Ducati 1098 S
Località: Parma
Contatta:

Re: Nuovo modello ARAI

Messaggioda Vulpix » martedì 19 ottobre 2010, 10:16

Dr.Manetta ha scritto:K3pp0, a questo punto ti conviene cambiare casco... Praticamente te lo hanno distrutto :dehehiou:


Mah, più che averlo distrutto noi, ho l'impressione che sia Arai a pigliare per il culo la gente...

Codice: Seleziona tutto

 Premio "Le ultime parole famose 2011": "Basta sportive!" (cit. Vulpix)

ImmagineImmagine

Ducati Corse. Ora non corre più?


Torna a “Abbigliamento”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron